fbpx

Tubino nero. Ieri, oggi, sempre

Tubino nero. Ieri, oggi, sempre

Apr 30, 2023 | Tips MaraDiva

Tubino nero: ripercorriamo insieme la storia dell’abito più iconico di sempre

Tubino nero, in origine le petite robe noir per usare la lingua della sua iconica creatrice: Coco Chanel. Era il 1926 quando la mitica stilista francese porta nel mondo della moda internazionale questo capo essenziale e intramontabile simbolo, all’epoca, di un nuovo modo di interpretare e vivere il vestiario femminile. Chanel fu inspirata dalla semplicità e dalle linee essenziali che caratterizzavano le divise del collegio in cui aveva trascorso gran parte della sua infanzia, innescando una vera e propria svolta nella moda dell’epoca. Addio a corsetti, merletti, pizzi e a tutti che quegli orpelli che fino a quel momento avevano costretto la donna in abiti oppressivi e decisamente poco pratici.

Con Chanel l’abbigliamento femminile diventa espressione di una semplicità e libertà che è esteriore ma che nasce dall’interno di una società in profondo cambiamento. E tutto comincia proprio con il tubino nero, un capolavoro sartoriale che ha segnato la storia e continua a farlo ancora oggi, sempre presente in varie forme e rivisitazioni, nelle più importanti collezioni.  Linee essenziali, tessuti leggeri e confortevoli rendono il tubino nero il capo intramontabile che ogni donna ha indossato e indosserà. Nero, il colore prediletto da Coco Chanel come simbolo assoluto dell’eleganza. Semplice, lineare e raffinato, emblema della donna moderna che può essere allo stesso tempo delicata ma anche forte. Indossato da dive del cinema, star e donne comuni.

La scelta perfetta

Da quando il tubino nero ha fatto il suo trionfale ingresso nel mondo della moda è ormai passato quasi un secolo. Guerre e cambiamenti epocali non hanno minimamente scalfito l’indiscussa iconicità di questo abito. Tutte ne abbiamo, ne abbiamo avuto e ne avremo uno e almeno una volta ci ha salvato da quella quasi disperata incertezza su cosa indossare in una qualche occasione speciale o importante. E lo abbiamo scelto, senza sbagliare, perché con un tubino nero non si sbaglia proprio mai! Nel 1926 Vogue America lo definì l’abito che tutte le donne indosseranno; non ci sarebbe stata la minima esagerazione ad aggiungere tutte le donne di tutte le epoche.

Le proposte MaraDiva SS23

Siamo nel 2023 e in ogni collezione che, come quella MaraDiva, presenti linee essenziali, confortevoli ed eleganti non può mancare la proposta di un tubino nero, classico o reinterpretato. Noi questa primavera abbiamo pensato ad entrambe le varianti. Vediamole insieme.

Tubino nero classico con corpetto in pizzo

Tubino nero classico per taglio e lunghezza. Linee essenziali, fascia in vita a separare il corpetto in delicatissimo pizzo tono su tono che contribuisce a renderlo ancora più elegante ma mantenendone l’estrema semplicità che lo caratterizza. La vestibilità è aderente come vuole la tradizione ma il taglio comodo perché, come sempre, MaraDiva è attenta a creare capi che possano esaltare le curve di ogni donna senza costringerle. Comodità senza sacrificare lo stile perché come affermava proprio Coco Chanel «L’eleganza di un abito sta nella libertà di muoversi».

 

Tubino nero svasato con dettagli

Se invece proprio non amate le linee aderenti e vi sentite più libere in un abito svasato ecco la versione “morbida” del mitico tubino nero proposta da MaraDiva questa primavera. Dal tessuto leggero e taglio scampanato, per questo originalissimo tubino non abbiamo resistito a giocare un po’ di creatività creando una fusione tra collo a barca e a gioiello, e impreziosendo il tutto con delicatissime applicazioni e volant laterali. Con questo sarai ancora più comoda e, certamente, unica!

maradiva_punti_vendita_abbigliamento_donna_taglie_forti
  • Facebook
  • Twitter
  • Gmail
  • LinkedIn

Abito elegante svasato con preziosi dettagli

 

Non dimenticare di farci sapere qual è il tuo preferito!

Share This